Posted on Lascia un commento

Il bulldog, un cane coatto

La parola “bulli” già dice tutto, non a caso bullismo, si traduce con: comportamento da bullo; spavalderia arrogante e sfrontata. In partic., atteggiamento di sopraffazione sui più deboli, con riferimento a violenze fisiche e psicologiche attuate spec. in ambienti scolastici o giovanili. Lasciando da parte gli ambienti scolastici o giovanili e parlando del bulldog, le violenze fisiche e psicologiche avvengono dentro casa.

Già state con gli occhi sbarrati e le mani sui capelli vero?

Adesso vi spiego bene la mia affermazione, perché è ora di farla finita di giustificarli questi testardi, capoccioni, impuniti, dispettosi, tignosi, trallallero trallalà.

Cominciamo, io c’ho tutte le zampe, no scusate, volevo dire le gambe graffiate, voi no? Allora non è puro, il bulldog non sale sulle tue gambe, ci zompa, immaginate un chihuahua e un bulldog, già sento il dolore, quando rientro a casa che non mi vedono da due minuti esatti, perché ho deciso di buttare l’immondizia in solitaria, ti zompano sulle gambe senza un domani, prendono la rincorsa come i giocatori di rugby e stack, tu urli talmente tanto che sembra che qualcuno ti stia violentando! Pensa se lo lascio per due ore da solo! Non ti puoi vestire elegante con i collant e la gonna, perché te li strappa tutti. E tu che stai lì che non sai come fermarlo, da una parte esterna la sua felicità, sei un bastardo se provi ad interrompere la sua gioia, dall’altra i graffi sono tutti i tuoi. E questo non è bullismo e sottomissione? Poi sono tosti, hanno una forza immane, sembrano palle da basket dure e rimbalzano come matti. In quel momento non sai se ridere o piangere, sembri esaurita!

Io mi sento debole cazzo di fronte a tanto bullismo di felicità!

Parliamo della violenza psicologica, io ho la lombosciatalgia, lui, quello piccolo sul letto salta quando gli fa comodo, la sera che sono stanca, che fa? Appoggia le zampe anteriori sul letto e rompe i coglioni fino a che tu non ti scopri, scendi lo fai salire, mica è finita! No! Adesso arriva il bello, deve trovare la posizione che più lo aggrada, e indovinate dove? Addosso a me!!!! E questa non è violenza fisica e psicologica???

Non ci casco, non provate a dire di giustificarlo, pagatemi l’osteopata e lo perdono! A parte gli scherzi, sono pesanti, quando si muovono non sono per nulla leggiadri, ma goffi e chissà quanti di voi sono inciampati in un bulldog cadendo? Voi cranio , costole, tibia rotti e loro? Manco si sono accorti che avete inciampato grazie alla loro stazza…

Violenza psicologica a ora di pranzo e cena, parliamone, eh quanto vi sentite bastardi inside, se riuscite a resistere, ma il 90% di voi un pezzettino di pane col sughetto della carne no? Il problema che nemmeno dopo averglielo dato siete soddisfatti, perché il bulldog a differenza di tutti gli altri cani che masticano e se lo gustano, loro no! Sparisce! Vi guardate intorno pensando che magari è caduto, l’avete mancato e invece? L’ha aspirato e che soddisfazione c’è a dargli il cibo nostro, quello succulento? Nulla, infatti dopo tre millesimi di secondo è lì che ti stalkerizza con la faccia da morto di fame.

Il bulldog non ha i suoi spazi, ma i tuoi, se li conquista ad arte, c’è un mio amico che ha un bulldog mi chiama 20 volte al giorno, per condividere con me la sua passione io ormai lo chiamo rincoglionimento, beh Walter all’inizio era riuscito ad abituare il suo bullo nella recinzione, lui si trovava bene, mo ha scoperto la comodità del divano, che te lo dico a fa? Ok il bulldog è paraculo, perché riesce a impietosire il suo bullgenitore in una maniera straordinaria, adesso mi chiede consigli, no sul fatto che abbia già deciso di dormire sul divano, ma ha paura di uno spiffero nelle vicinanze del divano!!! E questa non è violenza psicologica???? Aspetto le vostre esperienze!

W I BULLDOG

Veronica Cucco

Se ti è piaciuto condividilo
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.