Quanta gente spenne i sordi pe annà in palestra? Tutti quelli che non c’hanno er bulldogghe. Eh perché? Semplice, perché er bulldogghe è la palestra! Tu pensi de avé preso sto cane pe non fa un cazzo, pare prigro, invece te ritrovi una palestra vivente dentro casa, voi vi chiederete come fa un bulldogghe che dorme tutto il giorno a costringete a fa movimento?

Cominciamo a di che prima de uscì te sfinisce, tu lo chiami? Niente! Manco con le cannonate, te fa sfiatà, avoja a strillà e a fa er tiro alla fune, o viceversa, c’è pure quello che come dici an.. già te se mette davanti e te tocca fa er salto in lungo pe non annà te lungo per terra.

Come varca la porta, te strattona, e questo non è strechting? Magari volevi pijà la sciarpa, che ce la fai? No! Devi aspettà che se odora la pipì de n’altro cane e poi tornà indietro e pijà la sciarpa. Te dà certe strattonate che per un attimo sei te er giavellotto. C’ho due bicipiti che un culturista je ce vojono diec’ore de palestra al giorno. 

Se soffrite de sciatica, fateve er chihuahua, col bulldogghe rischiate un ricovero urgente. Indossate scarpe antinfortunistica, non vedono le macchine quando passano e co le strattonate rischiate de esse pestati da le ruote de n’auto.

Io quanno esco c’ho paura de incontrà l’altri cani, me devo concentrà, perché nun abbaia ma pija la rincorsa prima indietro e poi parte de quinta pe annaje a rompe le scatole. Quelli porelli se mettono paura e scappano se vedono sta montagna che non riconoscono come cane, ma come un cinghiale de 20 quintali, che devono fa pore creature?

Er bulldogghe te fa fa lo slalom, lui tira e tu devi evità tutte le feci dell’altri cani. Te fa fa il salto ostacoli, vede solo la traiettoria sua, frega cazzi a lui chi c’hai davanti te, te tocca saltà de tutto, passeggini, ragazzini, vecchietti, sperando che non li becchi col bastone perché è la fine!

Er bulldogghe lo vojono accarezzà tutti, dopo che lo hanno accarezzato passano a distanza, perché lui zompa addosso a tutti, solo che la gente quando je sale addosso nun se rendono conto de quanto pesa, eh pesa…..!

Ma come so i proprietari quanno escono de casa?

“Lui non mozzica, ma io si!”

Guai a chi ce lo tocca, a chi je dice che è brutto, a chi lo scambia per un fagocero, a chi se rompe le palle quanno je spieghi che er bulldogghe c’ha mille difetti. La gente non se rende conto che te poi mette in mezzo a moje e marito, ma non in mezzo ar bulldogghe e al suo “bullgenitore”. Te pija a capocciate!

Se er cane tuo dà troppa confidenza a quarcuno, cerchi de capì la motivazione:

“A signò c’ha ‘na cagna in calore a casa ve?”

“Ma veramente ho un maschietto castrato!”

“Allora er cane mio è gay, ma stia tranquilla che vole bene solo a me, se je fa le feste è solo perché sente l’odore de n’altro cane nun te mette in testa che je stai simpatica!”

Se nun sei mai stato geloso o gelosa de un partner, diventi geloso fracico del bulldogghe tuo!

Questo la gente nun lo capirà mai, ma tra noi malati de bullite acuta avoja se ce capimo…

 

 

Veronica Cucco

Se ti è piaciuto condividilo
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.