Posted on Lascia un commento

Perché ho scelto un bullo

Ho scelto te, perché non mi privi della mia libertà.

Ho scelto te, perché le tue feste ci sono sempre, a volte siamo noi che non le facciamo a te, magari perché siamo stanchi o arrabbiati oppure semplicemente malati. Ho scelto te perché mi fai sorridere e ci riesci anche nei momenti più brutti, più tristi. Ho scelto te, perché occupi la mia testa e i miei pensieri, perché sei il mio angolo di paradiso, quando ti abbraccio e ti coccolo e ti piace farti coccolare da me. Ho scelto te perché sei la scelta migliore che un essere umano può fare tu il ponte tra me e l’amore, tra me e il paradiso, tra me e i sentimenti puri.

Ho scelto te perché sei fedele, anche se molti umani non lo sono con te, preferiscono abbandonarti o scartarti come un oggetto, ma quelli non sanno amare se stessi, figuriamoci te. Io invece ho scelto te perché colmi il mio cuore di mille emozioni, quando dormi, quando giochi o quando mi chiedi da mangiare. Ho scelto te perché riempi la mia casa di mille colori, la rendi calda accogliente e allegra. Ho scelto te, perché anche se l’uomo ti ha donato mille difetti, l’amore che ho per te, non me li fa pesare. Ho scelto te nonostante i pareri contrari di chi non ti sopporta, ho scelto te anche per far un dispetto proprio a loro. Ho scelto te perché più gli altri ti disprezzano e più ti il mio legame con te si rinforza. Ho scelto te perché voglio proteggerti e farti vivere una vita meravigliosa.

Ho scelto te ed è una scelta che ripeterei altre migliaia di volte.

W I BULLDOG

Veronica Cucco

Se ti è piaciuto condividilo
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.